Chi siamo
Sedi Regionali Organi Associativi
Discipline e stili Elenco Professionale

 

 

In ottemperanza delle misure restrittive per il Covid-19,
Feikar-DO Professional
continua la sua attività supportando la propria utenza da remoto.

Potete sempre contattarci in orario lavorativo:
lunedì ÷ venerdì / 15:00 ÷ 20:00
tramite i riferimenti telefonici oppure attraverso gli indirizzi e-mail
riportati in questo sito alle pagine Contatti o Sedi regionali.

 

 

COVID

SPORT DI CONTATTO CONSENTITI DAL 26/04/2021

Il Consiglio dei Ministri ha approvato in data 21/04/2021 il Decreto-Legge che introduce misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19.

Il testo delinea il cronoprogramma relativo alla progressiva eliminazione delle restrizioni rese necessarie per limitare il contagio da virus SARS-CoV-2, alla luce dei dati scientifici sull’epidemia e dell’andamento della campagna di vaccinazione. Il decreto prevede che tutte le attività oggetto di precedenti restrizioni debbano svolgersi in conformità ai protocolli e alle linee guida adottati o da adottare da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sulla base dei criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico. Di seguito sono riportate le principali previsioni relative all'ambito dello sport.

COMPETIZIONI ED EVENTI SPORTIVI

A decorrere dal 1° giugno 2021, in zona gialla, le disposizioni previste per gli spettacoli si applicano anche agli eventi e alle competizioni di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale con provvedimento del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e del Comitato italiano paralimpico (CIP), riguardanti gli sport individuali e di squadra, organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva ovvero da organismi sportivi internazionali. La capienza consentita non può essere superiore al 25 per cento di quella massima autorizzata e, comunque, il numero massimo di spettatori non può essere superiore a 1.000 per impianti all'aperto e a 500 per impianti al chiuso. E’ possibile inoltre, anche prima del 1° giugno, autorizzare lo svolgimento di eventi sportivi di particolare rilevanza. Le attività devono svolgersi nel rispetto delle linee guida vigenti. Quando non è possibile assicurare il rispetto di tali condizioni, gli eventi e le competizioni sportivi si svolgono senza la presenza di pubblico.

SPORT DI SQUADRA, PISCINE, PALESTRE

Dal 26 aprile 2021, in zona gialla, nel rispetto delle linee guida vigenti, è consentito lo svolgimento all’aperto di qualsiasi attività sportiva anche di squadra e di contatto. Inoltre, dal 15 maggio 2021, sempre in zona gialla, sono consentite le attività delle piscine all’aperto e, dal 1° giugno, quelle delle palestre.

Si invita ad accedere all’Area riservata per la consultazione delle aree territoriali individuate dal Ministero della Salute con specifiche ordinanze in relazione allo scenario e al livello di rischio. Il documento da consultare è: “Normativa Nazionale e Regionale applicabile per la regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19 per la pratica di Arti Marziali nel Dojo e in Palestra”.